Piccola quercia dei calanchi

Giorno luminosi e sere rosa in questo inizio d’autunno, tiepido. Camminiamo sui calanchi per i soliti sentieri conosciuti, ma appare sempre qualche scorcio inesplorato da scoprire. L’argilla crea passeggiate sempre nuove, o forse sono i cinghiali, i caprioli che la…

Il ritorno dei boschi

Questo blog nasce da più stratificazioni nella foresta della mia mente. Per l’esigenza di confrontarsi attivamente col web, che è proprio una selva; per fare ordine di ciò che è fuori, ma anche per tenere il filo di ciò che è dentro di…

Colori di fine primavera

Stasera il cielo è grigio glicine, denso e basso. L’erba, l’aria-nuvola gravida di pioggia, tutto è permeato e permeabile. Grigio, verde e un insolito – incredibile – violaceo. Puntinato del fucsia della sulla, del giallo profumato della ginestra. Quest’anno sono arrivate erbe che…

La vecchia quercia di Stagno

Ho una minima conoscenza e una grande passione per il legno, per quello che ho potuto imparare in questi anni da Simone e il suo lavoro. Ma il legno viene dagli alberi, ed è difficile amarlo come “materia prima” senza amare…

Di Faggi e Madonne

Si sa, il Cattolicesimo, per diventare la religione dominante, ha costruito santuari nei luoghi che già erano sacri alle divinità precedenti, così come ha scelto date già occupate da festività e momenti celebrativi. Forse per comodità, forse per strategia, o…

On the road con il libro Genuino Clandestino

Questo è un post datato 2015, che racconta le impressioni dei primi mesi in cui abbiamo portato in giro Genuino Clandestino il libro.  E’ apparso – forse in forma un po’ meno personale – sul blog di Terra Nuova Edizioni. Il video – divertente! –…